Covid-19, Modelli Prefettura di FM per comunicazione o richiesta autorizzazione

Covid-19, Modelli Prefettura di FM per comunicazione o richiesta autorizzazione

Si informa che, in base all’ultimo DPCM del 22 marzo 2020per le attività di cui allart. 1 comma 1 lettere d) g) h) è prevista la presentazione alla Prefettura della provincia in cui ha sede l’impresa, delle comunicazioni o delle richieste di autorizzazione per la prosecuzione delle attività da parte delle aziende interessate.

Le comunicazioni dovranno essere inviate alla casella di posta elettronica certificata protocollo.preffm@pec.interno.it indicando nell’oggetto “DPCM 22 marzo 2020” specificando “Comunicazione ai sensi lett.)d” oppure “Comunicazione ai sensi lett. g)” oppure “Richiesta autorizzazione ai sensi lett. h)”.

Riportiamo di seguito i modelli previsti dalla Prefettura di Fermo, mentre qui le istruzioni dell’Ente per la compilazione e le corrette modalità di invio.

La Prefettura di Fermo richiede di allegare dichiarazione sostitutiva di atto di notorio, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 (avente ad oggetto l’indicazione delle attività che si svolgono, ricomprese nelle lettere d); g); h) del D.P.C.M 22 marzo 2020) e copia di visura camerale, così da semplificare l’attività istruttoria di questa Prefettura, fermo restando controlli ex post che potranno essere eseguiti per il tramite dei competenti organi accertatori. Per le altre attività non espressamente contemplate alle lett. d); g); h) non è necessario compiere alcun adempimento formale.

Prefettura di Fermo

  • MODELLO 1: Comunicazione ai sensi dell’art. 1 comma 1 lettera “d” del DPCM 22 marzo 2020. (Attività funzionali ad assicurare la continuità delle filiere dei settori di cui all’allegato 1 del medesimo D.P.C.M., dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali di cui alla legge n. 146/1990).
  • MODELLO 2: Comunicazione ai sensi dell’art. 1 comma 1 lettera “g” del DPCM 22 marzo 2020.(Attività a ciclo produttivo continuo).
  • MODELLO 3: Richiesta di autorizzazione ai sensi dell’art. 1. comma 1 lettera “h del DPCM 22 marzo 2020. (Attività dell’industria dell’aerospazio e della difesa, nonché delle altre attività aventi rilevanza strategica nazionale).

Da http://www.prefettura.it/fermo/news/Comunicati_stampa-8576058.htm#News_93460

Articoli correlati

Condividi questa notizia: