BANDO DELLA REGIONE MARCHE: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE

BANDO DELLA REGIONE MARCHE: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE

La Regione Marche ha pubblicato il nuovo bando Creazione d’Impresa, che mette a disposizione 15 milioni di euro per incentivi destinati al sostegno della creazione di nuove imprese, Studi professionali e dei Liberi professionisti, fino ad un massimo di 35 mila euro.

Finalità: sostenere la creazione di nuove realtà produttive o di servizio con sede legale e/o operativa in regione, in grado di creare anche nuova occupazione

Dotazione finanziaria: risorse complessive destinate all’intervento sono pari ad Euro 15.000.000,000

Beneficiari: nuove imprese costituite successivamente alla data di pubblicazione dell’Avviso pubblico sul BURM (23 maggio 2019) e dopo la presentazione della domanda di finanziamento. Sono ammissibili a finanziamento anche i liberi professionisti e gli studi professionali, che abbiano presentato comunicazione di inizio attività presso un Comune della Regione Marche in data successiva alla pubblicazione dell’Avviso. I soggetti che possono presentare domanda di finanziamento devono essere:

  • residenti o domiciliati (domicilio da almeno 3 mesi) nella regione Marche;
  • essere soggetti iscritti come disoccupati, ai sensi del D.lgs 150/2015 e s.m.i., presso i Centri per l’Impiego della Regione Marche, competenti per territorio;
  • avere un’età minima di 18 anni.

Entità dell’agevolazione: fino a € 35.000,00, con una spesa minima pari o superiore a  € 10.000

Spese ammissibili:

  1. spese di costituzione
  2. spese per la fideiussione
  3. spese relative alle consulenze tecniche (consulenza fiscale, gestionale e marketing) nel limite massimo di euro 5.000,00;
  4. spese per l’acquisto di attrezzature e beni mobili (compreso l’acquisto di attrezzature e beni mobili usati);
  5. spese per affitto immobili nel limite di 12 mesi previsti per la realizzazione del progetto ;
  6. spese pubblicitarie nel limite massimo di 7.000,00;
  7. spese relativi ai canoni di leasing dei beni di cui al punto 4;
  8. Spese per l’acquisto o ammortamento di beni immateriali (brevetti, licenze d’uso, acquisto di hardware e software ( finalizzati all’informatizzazione ed all’allacciamento a reti informatiche)

Durata progetto: il termine per la conclusione del progetto per l’ammissione al contributo è di 12 mesi

Presentazione domanda: a partire dal 10° giorno successivo alla pubblicazione sul BURM (23/05/19) e fino al 31/12/2021, salvo esaurimento delle risorse.

Contatta il nostro ufficio Servizio Contributi Pubblici alle Imprese per avere tutte le informazioni sul bando
Emanuela Fiorani 
Tel. 0733.366421 | Laura Emiliozzi Tel. 0733.366913
contributi@macerata.confartigianato.it

La Confartigianato MC-AP-FM invita gli interessati all’incontro formativo gratuito si svolgerà martedì 28 maggio 2019 presso la propria sala corsi sita ad Ascoli Piceno in Viale Sinibaldo Vellei, 16/B. Per partecipare basta compilare il seguente modulo disponibile qui.

Articoli correlati

Condividi questa notizia: