MEPA, aggiornamenti 2019 sulle autocertificazioni

MEPA, aggiornamenti 2019 sulle autocertificazioni

Sono state introdotte delle novità nell’ambito della Piattaforma di e-procurement Acquisti in rete PA.
Nello specifico a partire da oggi  la durata di validità del rinnovo delle autocertificazioni è stata prolungata a 12 mesi.
La durata di 12 mesi si applica:

  • sia in fase di prima abilitazione ad un bando MePA e SDAPA;
  • sia  in fase di aggiudicazione definitiva di un Accordo quadro;
  • sia per tutte le autocertificazioni già rese inserite a sistema che sono al momento attive (non scadute). In questo caso tutte le date di scadenza sono automaticamente estese dei sei mesi differenziali.

E’ possibile effettuare il rinnovo dell’autocertificazione tramite la funzione “Modifica/Rinnovo dati” presente sul Cruscotto. La data di scadenza delle tue autocertificazioni sarà sempre visibile passando con il mouse sul “!” in corrispondenza della medesima funzionalità.
Si ricorda infine che in presenza di autocertificazione scaduta:

  • nel caso di una RdO MePA non si sarà invitati in quanto non compari nell’elenco dei fornitori visibili e ricercabili dalle PA. Per essere invitato dovrai  prima effettuare le procedure inerenti il rinnovo dell’autocertificazione;
  • nel caso di un Appalto specifico di un Accordo quadro o sul Sistema Dinamico di acquisizione, si riceverà l’invito, ma, per partecipare, si dovranno prima effettuare le procedure inerenti il rinnovo dell’autocertificazione. In questo caso, si può comunque presentare l’offerta anche se la domanda di rinnovo dati è in corso di valutazione da parte di Consip.

Articoli correlati

Condividi questa notizia: