Adeste Fideles, terza edizione del presepe vivente artigiano, Ascoli Piceno 29 dicembre 2018

Adeste Fideles, terza edizione del presepe vivente artigiano, Ascoli Piceno 29 dicembre 2018

La Confartigianato imprese di Ascoli Piceno e Fermo organizza per il prossimo 29 dicembre 2018, ad Ascoli Piceno, la terza edizione dell’iniziativa “Adeste Fideles, Artigiani sulla via di Betlemme”, un evento unico nel suo genere che nelle passate edizioni ha registrato migliaia di presenze
Quest’anno la localizzazione sarà itinerante e coinvolgerà, oltre alla nostra Associazione, anche i Sestieri della Quintana.
L’edizione, che andrà in scena dalle ore 15.00 alle ore 20.00, darà la possibilità di essere catapultati indietro nel tempo grazie alla presenza di diverse imprese artigiane del comparto agroalimentare e non, le quali insceneranno gli antichi mestieri tramandati da generazioni; vi saranno degustazioni e sarà possibile acquistare i prodotti che racchiudono tutto il sapere e l’eccellenza delle lavorazioni artigianali provenienti dal nostro territorio. L’esposizione e la rappresentazione della Natività verranno arricchite dalla presenza di vari animali della fattoria e dalle rappresentazioni degli antichi mestieri.
Artigianato e spiritualità si fonderanno, quindi, in un unico evento che si arricchirà della importante presenza anche della Quintana di Ascoli Piceno.

I partner istituzionali e i collaboratori dei Adeste Fideles 3° edizione.

L’edizione, che andrà in scena dalle ore 15.00 alle ore 20.00, darà la possibilità di essere catapultati indietro nel tempo grazie alla presenza di diverse imprese artigiane del comparto agroalimentare e non, le quali insceneranno gli antichi mestieri tramandati da generazioni; vi saranno degustazioni e sarà possibile acquistare i prodotti che racchiudono tutto il sapere e l’eccellenza delle lavorazioni artigianali provenienti dal nostro territorio. L’esposizione e la rappresentazione della Natività verranno arricchite dalla presenza di vari animali della fattoria e dalle rappresentazioni degli antichi mestieri.
Artigianato e spiritualità si fonderanno, quindi, in un unico evento che si arricchirà della importante presenza anche della Quintana di Ascoli Piceno.
L’iniziativa si svolgerà in diversi luoghi e momenti del centro storico:

  • dalle ore 15 alle ore 20 presso Piazza Ventidio Basso verrà allestita la Natività, il mercatino artigianale, le rappresentazioni degli antichi mestieri e saranno oltretutto presenti diversi animali della fattoria;
  • dalle ore 17 alle ore 17.30, nello spazio antistante l’ingresso del Palazzo dei Capitani in Piazza del Popolo, andrà in scena un altro momento clou della manifestazione, con l’ingresso dei re Magi accompagnati dal suono dei tamburini e dai fraseggi delle chiarine. La rappresentazione proseguirà con l’ingresso delle insegne di Sestiere accompagnate da suoni e canti che anticiperanno l’uscita di Erode dal Palazzo. A quel punto i re Magi, dopo un colloquio con il Re, saliranno a cavallo capeggiando il corteo della Quintana e, accompagnati da suoni e canti mistici, si avvieranno alla volta della Natività passando per Via del Trivio e Via Benedetto Cairoli.
  • Alle ore 18.15 il corteo raggiungerà piazza Ventidio Basso dove i re Magi omaggeranno la Natività fra due ali di folla, seguiti poi dai Sestieri della Quintana che porteranno, a loro volta, i propri omaggi.
  • Le rappresentazioni si concluderanno alle ore 20.00.
https://www.apfm.it/wp-content/uploads/2018/12/Manifesto_Adeste_Fideles_3_Edizione_web.jpg

La Confartigianato ringrazia in qualità di partner istituzionali sostenitori: la Regione Marche, la Camera di Commercio delle Marche, il Comune di Ascoli Piceno, il BIM Tronto.

Tra i collaboratori: la Quintana di Ascoli Piceno, la Parrocchia di San Gennaro di Folignano, la Parrocchia di Santo Stefano di Roccafluvione, Dream Dance Ballet.

Partner logistici: Centro Commerciale Al Battente, Catia Mancini costumista.

Articoli correlati

Condividi questa notizia:

2 Responses

Comments are closed.