WHITE LIST DELLE IMPRESE PRESSO LA PREFETTURA

La Prefettura di Ascoli Piceno ha recentemente avviato un’iniziativa nel segno della semplificazione amministrativa e della riduzione dei tempi burocratici. Si tratta dell’istituzione dell’”Elenco dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa”. 

Le imprese iscritte godono dell’esenzione dalla certificazione antimafia e di altre facilitazioni, tra cui il rating di legalità ex art. 5-ter D.L. 1/2012. Le domande di iscrizione possono essere inviate per posta elettronica certificata (antimafia.prefap@pec.interno.it) alla Prefettura.

Articoli correlati

Condividi questa notizia: