IMPRESA DI CORSA, 2° EDIZIONE - TRIONFANO ZAKARIA ROUIMI E SARA CARDUCCI

IMPRESA DI CORSA, 2° EDIZIONE - TRIONFANO ZAKARIA ROUIMI E SARA CARDUCCI

Alla fine lo spirito degli sportivi ha prevalso sulle minacce di maltempo tanto molto numerosi sono stati i concorrenti che si sono schierati al via del 2° Gran Premio Confartigianato Impresa di Corsa.

Si è trattato della seconda volta di una gara podistica che la Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno ha voluto proporre, grazie al supporto tecnico dell’Associazione Sportiva Comodo Sport, a conclusione del concorso “impresa di corsa” rivolto ad imprenditrici ed imprenditori che hanno preso parte al VI Criterium Piceni & Pretuzi, il grande circuito di gare promosso da ben 17 società sportive delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Teramo. Ai nastri di partenza l’entusiasmo ha battuto il rigore del clima e la gara si è subito sviluppata a grandi ritmi, impressi dal duo che subito è balzato in testa per una volata tutta d’un fiato che ha concluso i tre giri del circuito cittadino della lunghezza di due Kilometri a giro. Al traguardo primo Zakaria Rouimi (Mezzodondo Clup Ascoli), ad un solo secondo di distacco Mauro Marselletti (ASA Ascoli Piceno), terzo a 1 minuto e 28 secondi Antonio Pulcini (Atl. AVIS San Benedetto del Tronto); tra le atlete il primo posto è andato a Sara Carducci (AVIS Ascoli Marathon) con un tempo di 22 minuti e 55 secondi, in seconda posizione Alessandra Luzi (A.S. Comodo Sport) con un tempo di 24 minuti e 3 secondi e terza Maria Rita Falgiani (AVIS Ascoli Marathon) che ha registrato un tempo di 24 minuti e 15 secondi.

Il tempo impiegato dal vincitore è di tutto rispetto con 19’18” per una gara veloce e senza dislivelli altimetrici; il circuito che ha percorso corso Mazzini dall’incrocio di via Trivio fino a Porta Romana per rientrare da via Angelini su via Trieste e chiudere il cerchio risalendo via Trivio da via Vidacilio.

Al via il Presidente del Criterium Piceni e Pretuzi, Ubaldo Sabbatini, ha incoraggiato gli atleti ricordando i nuovi appuntamenti di un circuito di gare in crescita di consensi e partecipazione. Per la Confartigianato ha fatto gli onori di casa la Vice Presidente Interprovinciale Barbara Cambiaso che ha curato le premiazioni con il Vice Presidente del Criterium generale Eugenio Novelli. L’organizzazione della Comodo Sport e del Presidente Roberto Sermarini, il contributo organizzativo del prof. Antonio Brutti dell’Asa Ascoli Piceno, dello studio tecnico di Alberto Mazzocchi, il sostegno dell’AVIS di Ascoli Piceno e della Croce Rossa Italiana, le disposizioni dell’Assessorato allo Sport, con l’Assessore Brugni ed il prof. Marcantoni in particolare, e la collaborazione degli uffici tecnici comunali e dei Vigili Urbani hanno favorito una bella giornata di sport senza impattare negativamente sul traffico veicolare e sulle abitudini degli ascolani. A gran richiesta degli atleti, la terza edizione per le strade sempre più belle della città di Ascoli Piceno.

Partenza w

Podio Maschile w

Podio Femminile w

Articoli correlati

Condividi questa notizia: