BANDO "CONTRIBUTI PER L'ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO DICONNETTIVITA' A BANDA LARGA"

BANDO "CONTRIBUTI PER L'ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO DICONNETTIVITA' A BANDA LARGA"

Nell’ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Camera di Commercio di Ascoli Piceno intende favorire i processi di innovazione delle imprese mediante l’erogazione di un contributo a fondo perduto per l’attivazione di un servizio di connettività a banda larga.

Il bando è rivolto alle imprese della provincia di Ascoli Piceno che, a partire dal 1 gennaio 2012, abbiano attivato per la prima volta un servizio di connettività a Internet a banda larga (misura A – prima connessione) e alle imprese che, a partire dal 1 gennaio 2012, abbiano effettuato un upgrade in termini di velocità di picco e di velocità minima garantita (entrambe in ricezione) di un servizio di connettività precedentemente attivato (misura B – upgrade connessione).

Il bando è assolutamente neutrale per quanto riguarda la tecnologia che sarà scelta dalle imprese per la connettività a banda larga. Le domande devono essere inviate a partire dal 2 settembre 2013 fino al 31 ottobre 2013 esclusivamente per via telematica al seguente indirizzo di posta elettronica certificata della Camera di Commercio cciaa@ap.legalmail.camcom.it indicando nell’oggetto “Bando contributo per l’attivazione di un servizio di connettività a banda larga”.

Per le ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione al presente bando è possibile consultare il sito internet cameralewww.ap.camcom.it (area tematica “Progetti” -> “Banda larga”) o prendere contatto con il Centro Studi (tel. 0736-279.219–260-261-264 – email:centro.studi@ap.camcom.it ).

zipBando_Banda_Larga_Documenti_e_Modelli_2013.zip

Articoli correlati

Condividi questa notizia: