DISPOSIZIONI IN MATERIA DI DECERTIFICAZIONE

La Legge di Stabilità 2012 n. 183 del 12 novembre 2011 ha disposto all’art. 15 il divieto alle Pubbliche Amministrazioni di chiedere ai privati cittadini certificati relativi a stati, qualità personali e fatti, i quali sono validi ed utilizzabili solo nei rapporti tra privati.

I certificati devono essere sostituiti da autodichiarazioni rese ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. 445/2000 e, al fine del controllo sulla veridicità del contenuto, le amministrazioni procedenti devono rivolgersi alle amministrazioni certificanti. A tale proposito si informa che dal 1 gennaio 2012 i certificati rilasciati dalle Camere di Commercio sono comprensivi della dicitura “il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”.

Articoli correlati

Condividi questa notizia: