FORMAZIONE: CORSO PES (PERSONA ESPERTA) E PAV (PERSONA AVVERTITA)

Art. 37 del D.Lgs n° 81/08: Addestramento e Formazione

Con la presente si vogliono ricordare alcuni degli adempimenti previsti dall’articolo riportato in oggetto.

“1. Il datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche, con particolare riferimento a:

a) concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza;

b) rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

3. Il datore di lavoro assicura, altresì, che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in merito ai rischi specifici

14. Le competenze acquisite a seguito dello svolgimento delle attività di formazione di cui al presente decreto sono registrate nel libretto formativo del cittadino di cui all’articolo 2, comma 1, lettera i), del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, e successive modificazioni.”

Appare evidente che ciascun lavoratore dovrà avere una formazione sufficiente ed adeguata in merito ai rischi specifici.

Per tale motivo si è organizzato un corso di formazione specifico per i rischi elettrici. La norma CEI 11-27/1 relativa alla “Esecuzione dei lavori elettrici” stabilisce i requisiti minimi di formazione del personale (definito dalla noma CEI EN 50110 –1) per lavori non sotto tensione su sistemi di categoria O, I^, II^ e III^ e lavori sotto tensione su sistemi di categoria O e I^.

Maggiori informazioni sono nella circolare allegata

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare direttamente la dr.ssa Marida Pulsoni

(335/7113459 e 0736/336402) e Alice Marinozzi ( 0734/221653)

e-mail: marida.pulsoni@confartigianato.apfm.it ; alice.marinozzi@confartigianato.apfm.it ;

Cogliamo l’occasione per porgere i nostri cordiali saluti.

Si allega scheda di iscrizione al corso.

Articoli correlati

Condividi questa notizia: