CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER IL DESIGN A FAVORE DELLE PMI BANDO 2011

Contributi a fondo perduto per il Design a favore delle PMI

Bando 2011

Lo strumento agevola il deposito di nuovi modelli e disegni industriali ai fini della registrazione nazionale, comunitaria ed internazionale nonché il loro sfruttamento economico.

BENEFICIARI: PMI aventi sede legale e sede operativa in Italia.

PROGRAMMA:

Programmi d’investimento relativi a :

– Misura A): Deposito con effetto a far data dal 1° Gennaio 2011, di nuovi modelli e disegni industriali ai fini della registrazione nazionale (1.000€), comunitaria (1.000€), internazionale (1.500€-4.000€)

– Misura B): Sfruttamento economico dei modelli/disegni industriali, per le quali sono state depositate le domande di registrazione anche in data anteriore al 1° Gennaio 2011 o da realizzare ex novo. Il progetto d’investimento deve essere ultimato entro 18 mesi dalla data di sottoscrizione del contratto tra il Soggetto Gestore e l’impresa beneficiaria.

SPESE AMMISSIBILI:

– Fase B.1 Area progettazione e ingegnerizzazione ( sviluppo progettuale, disegno tridimensionale, consulenze per la registrazione ecc) Contributo max € 10.000

– Fase B.2 Area produzione (consulenza tecnica e legale relativa alla catena produttiva) Contributo max € 60.000

– Fase B.3 Area commercializzazione ( consulenza specializzata nella redazione di business plan e analisi di mercato ai fini della cedibilità del titolo di proprietà industriale, consulenza legale per la stesura di accordi di cessione) Contributo max € 10.000

 

OPERATIVITA’:

Le richieste di agevolazione potranno essere inviate a partire dal 2 Novembre 2011 e fino ad esaurimento fondi.

 

FONDI DISPONIBILI:

Euro 15.000.000, ripartiti in 5 milioni di euro per la Misura A) e 10 milioni di euro per la Misura B).

 

Per informazioni rivolgersi a Alice Marinozzi Tel. 0734.221653 – email alice.marinozzi@confartigianato.apfm.it 

Articoli correlati

Condividi questa notizia: