BOLLINO VERDE, FIRMATO L’ACCORDO

Confartigianato firma il protocollo d’intesa con il comune di

San Benedetto del Tronto

Lunedì 2 agosto 2010 alle ore 12, presso la sala riunioni del municipio di San Benedetto del Tronto è stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra comune e le associazioni operanti nel settore della manutenzione degli impianti termici. “L’iniziativa del cosiddetto “bollino verde” – riferisce Daniele Clerici, presidente dei Manutentori della Confartigianato Ascoli Piceno e Fermo – ha lo scopo di mettere al sicuro dopo un’adeguata manutenzione, gli impianti di riscaldamento domestici. Si tratta di un’opportunità per noi manutentori per dimostrare ancora una volta professionalità, competenza ed efficienza”.

Questo accordo – tiene a precisare Moreno bruni, presidente della Confartigianato Imprese – inciderà positivamente sul tessuto economico locale, offrendo agli oltre 600 impiantisti artigiani di Ascoli e Fermo l’opportunità per intervenire su migliaia di caldaie installate: a San Benedetto del Tronto si calcolano 18.000 caldaie, mentre l’intera provincia di Ascoli Piceno ne vanta oltre 51.000 (il solo comune di Ascoli Piceno può annoverarne oltre 22.000, mentre sono 89.000 le caldaie installate della nuova provincia di Fermo). Come associazione abbiamo fortemente premuto per raggiungere questo importante risultato, in primis nella certezza di assicurare la sicurezza domestica garantita da una buona manutenzione del proprio impianto e in secondo luogo, per rispettare la normativa che prevede, tra l’altro, il rilascio del bollino verde a lavoro concluso, quale simbolo di efficienza del sistema appena revisionato.”

La Confartigianato Imprese ricorda che la manutenzione andrà effettuata entro il 31 dicembre 2010 quale prima scadenza; mentre la periodicità biennale per le manutenzioni prenderà avvio dal prossimo anno. Gli uffici categorie dell’Associazione sono a disposizione per informazioni al sito www.confartigianato.apfm.it  e ai numeri 0735.81195, 0736.336402, 0734.226733, 334.6402897.

Articoli correlati

Condividi questa notizia: