SISTRI: CONVENZIONE TRA CONFARTIGIANATO UAPI E CAMERA DI COMMERCIO PER LE "USB"

Come cambia la gestione dei rifiuti

La Confartigianato UAPI partner privilegiato delle imprese

La Confartigianato UAPI di Ascoli Piceno e Fermo comunica che è stata stipulata apposita convenzione con la Camera di Commercio di Fermo per l’attività di rilascio dei dispositivi Usb previsti dal decreto ministeriale 17 dicembre 2009, che ha istituito il nuovo sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti. A giorni la stessa convenzione sarà stipulata anche con la Camera di Commercio di Ascoli Piceno.

Pertanto, le imprese che sono in fase di iscrizione al SISTRI potranno indicare nel menù a tendina presente nella SEZIONE 2.2 “Associazione Imprenditoriale” del modulo d’iscrizione, la dicitura: Confartigianato Imprese Ascoli Piceno e Fermo UAPI

In tal modo, una volta chiusi i termini d’iscrizione e iniziate le operazioni di rilascio dei dispositivi, le imprese verranno contattate per procedere al ritiro dei dispostivi stessi presso la nostra Associazione.

Informazioni più dettagliate possono essere richieste via e-mail qsa@uapi.org, tel. 0734.992332, mob. 334.6402895, www.uapi.org.

“Questa importante convenzione – riferisce Moreno Bruni, presidente della Confartigianato UAPI di Fermo e Ascoli Piceno – consentirà alle aziende di poter ritirare i dispositivi evitando ulteriori disagi. Abbiamo previsto di decentrare la distribuzione dei dispositivi Usb presso le nostre sedi territoriali UAPI di Fermo,  Porto Sant’Elpidio, Montegranaro, Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Grottammare, Comunanza e Amandola consentendo il ritiro dei dispositivi durante tutti i giorni di apertura degli uffici centrali e periferici, dal lunedì al venerdì, sia di mattina che di pomeriggio. Eviteremo così alle imprese di doversi recare obbligatoriamente ed esclusivamente  presso le sedi centrali delle Camere di Commercio di Fermo ed Ascoli Piceno”. “Come Associazione al fianco delle imprese, inoltre – prosegue il presidente Bruni – la Confartigianato UAPI ha istituito un servizio con il quale sarà possibile effettuare l’iscrizione assistita al Sistri che presso le varie sedi territoriali (Fermo, Montegranaro, Porto Sant’Elpidio, Ascoli Piceno), il versamento dei contributi previsti e la comunicazione dei dati di iscrizione; inoltre curiamo la tenuta informatica dei registri dei rifiuti: si tratta di un indubbio vantaggio mediante il quale le aziende possono comodamente comunicare i movimenti dei rifiuti una volta al mese anziché ogni 10 gg ed affidare le operazioni di gestione dei registri informatici ai nostri tecnici specializzati”.

Articoli correlati

Condividi questa notizia: