I EDIZIONE PREMIO ANAP FRANCO SALDARI - Premiate l’Eccellenza, l’Esperienza e la Professionalità

I EDIZIONE PREMIO ANAP FRANCO SALDARI - Premiate l’Eccellenza, l’Esperienza e la Professionalità

 Si è svolta nella suggestiva cornice del ristorante Villa Sgariglia della frazione Piagge, la cerimonia di assegnazione del Premio ANAP “Franco Saldari” – 1° EDIZIONE, organizzata dalla Confartigianato UAPI. In apertura dell’evento è stata celebrata la S. Messa, in occasione della ricorrenza di S. Omobono, protettore di mercanti, lavoratori tessili e sarti.

La serata ha preso avvio proprio con un appassionato ricordo del sarto ascolano da parte di chi lo ha conosciuto; in proposito è intervenuto il presidente ANAP, Bruno Mariotti. E’ stata quindi la volta del presidente della Confartigianato UAPI, Moreno Bruni, il quale si è augurato che il premio ANAP possa negli anni crescere per importanza e rappresentatività, ricordando che: “Il premio intende riconoscere e premiare gli artigiani che si sono distinti nella loro attività lavorativa in termini di eccellenza, qualità e serietà e la partecipazione entusiasta e fattiva degli enti Camera di Commercio di Ascoli Piceno e Provincia di Ascoli Piceno, lascia ben sperare per il futuro”. Nel corso della cerimonia di assegnazione del premio si è data lettura del verbale della commissione esaminatrice: “su proposta del Presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, viene deciso all’unanimità di assegnare il premio ANAP Franco Saldari ai tre candidati che soddisfano i requisiti richiesti”.

Il premio ANAP Confartigianato UAPI è stato conquistato da Gianfranco Allevi, il premio ANAP Confartigianato UAPI/Camera di Commercio di Ascoli Piceno è andato a Mario Sestili, mentre il premio ANAP Confartigianato UAPI/Provincia di Ascoli Piceno è stato assegnato ad Aurelio Dall’Acqua. Particolarmente risalto hanno ottenuto proprio quegli artigiani che hanno effettuato il passaggio generazionale della propria impresa, trasferendo professionalità e competenze ai figli: è il caso di Mario Sestili nei confronti di Alessandro ed Emidio e di Gianfranco Allevi padre di Cristiano e Maurilio parrucchieri il cui nome è anche di recente legato al concorso di Miss Italia. Soddisfazione per l’esito delle premiazioni è stata espressa dai figli di Franco Saldari, Giovanna, Maria Vittoria e Giorgio, dai vincitori – agli altri partecipanti, Alberto Ciccantelli, Franco Vitelli, Gabriele Di Clemente Vincenzo Di Vittorio sono stati consegnati gli attestati di partecipazione -, dai numerosi ospiti presenti e dalle personalità intervenute: il presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, comm. Enio Gibellieri, la sig.ra Anna Carpani in rappresentanza della Provincia di Ascoli Piceno, Graziano di Battista, neo presidente della Camera di Commercio di Fermo, nonché vice presidente vicario della Confartigianato UAPI e dal dott. Mazza direttore generale della CARISAP.

Di seguito tutte le foto della serata:

Profilo biografico di Franco Saldari “Franco Saldari, classe 1931, iniziò fin da giovane il lavoro di sarto come apprendista nella bottega dello zio, ubicata nel centro storico di Ascoli Piceno. Le sue spiccate doti e l’abilità con ago e filo lo spinsero sul finire degli anni ’50 ad aprire un proprio laboratorio. Dagli anni ’60 Franco era considerato dagli ascolani il “Maestro Sarto”. Fu in quel periodo che si iscrisse alla Confartigianato, arricchendo con la propria esperienza l’associazione artigiana. Divenne presidente del Gruppo Sarti e membro del Consorzio Regionale dei Sarti. Fu l’artefice dei primi defilé di moda che si organizzarono ad Ascoli. Negli anni ’80 entrò nel Consiglio di Amministrazione della Cooperativa, contribuendo in maniera fattiva alla crescita della struttura, sviluppo che ha permesso alla Kuferle di diventare una delle realtà più solide in ambito regionale. Dal 2004 Franco ha lasciato la carica di consigliere, dopo tanti anni di impegno, dedizione e disinteresse, sottraendo anche tempo al proprio lavoro. Franco ci ha lasciato nel 2007.”

Articoli correlati

Condividi questa notizia: