ETTORE GOTTI TEDESCHI PRESENTA A FERMO “SPIRITI ANIMALI. LA CONCORRENZA GIUSTA”

Copertina GottiL’illustre economista a Fermo il 1° Marzo, palazzo dei priori

Sabato 1° marzo 2008 alle ore 9.30 presso il palazzo dei priori Sala dei Ritratti in piazza del Popolo a Fermo, a cura dell’Associazione ACM ONLUS “Arte Cultura Mestiere” sarà presentato il volume “Spiriti Animali. La Concorrenza Giusta”, scritto dall’illustre economista e banchiere Ettore Gotti Tedeschi e Alberto Mingardi. La prefazione al testo è stata curata da Alessandro Profumo.

Il dott. Ettore Gotti Tedeschi è economista di fama internazionale, fondatore della filiale del Banco Santander Central Hispano in Italia di cui è il rappresentante; ricopre la carica di Presidente del Santander Consumer Bank, è editorialista su vari giornali e riviste di carattere economico-finanziario (Il Sole 24 Ore, Liberal, ecc…), docente universitario alla Statale di Torino, docente di Etica della Finanza alla Cattolica di Milano, oltre ad altri incarichi di prestigio.

La superiore efficienza del sistema di mercato sembra trovare sempre maggiori consensi. Tuttavia il mercato – si sostiene spesso – va emendato e corretto nelle sue dinamiche: bisogna mettere le briglie agli animali del capitalismo “selvaggio”. Il libro prende una direzione molto diversa. Proprio l’economia di mercato, al suo massimo grado di libertà, può assicurare benessere e crescita. In particolare, i tentativi volti alla protezione della concorrenza da sé stessa, attraverso l’operato delle autorità antitrust, sono pretestuosi e controproducenti. La tesi forte degli Autori è che solo una concorrenza affrancata da ogni vincolo, e proprio per questo non selvaggia, bensì giusta, sarà capace di garantire gli interessi di tutti, più di qualsiasi intervento moderatore.

Il libro è stato già presentato nel giugno 2007 presso la Camera dei Deputati alla presenza delle autorità di entrambi gli schieramenti politici.

Alla presentazione sono state invitate tutte le Associazioni di categoria della Regione Marche (Industria, Artigianato, Agricoltura, Commercio), insieme al Sindacato dei lavoratori. Inoltre sono invitati i Parlamentari eletti nella Regione Marche, insieme agli amministratori Regionali e Locali.

Numerose le adesioni di patrocinio che hanno supportato l’iniziativa come la Regione Marche, la Provincia di Ascoli Piceno, il comune di Fermo, sindacati, associazioni di categoria tra cui la Confartigianato UAPI.

L’invito è esteso a quanti hanno interesse a conoscere gli aspetti economici della realtà moderna da un punto di vista non convenzionale.

pdfInvito_Gotti_2008.pdf

Articoli correlati

Condividi questa notizia: