CONSIP: IL MERCATO ELETTRONICO DELLA P.A.

L’ingresso dell’e-government nella funzione degli acquisti pubblici ha condotto a nuovi strumenti di acquisto che cancellano spazi e distanze, snelliscono le procedure ed impongono nuova trasparenza nelle modalità di relazione tra Pubblica Amministrazione appaltante ed impresa offerente.

Il mercato elettronico della Pubblica Amministrazione – gestito dalla CONSIP spa – è un mercato virtuale in cui le P.A. possono acquistare per importi inferiori alle soglie comunitarie beni e servizi da imprese qualificate, scegliendo dai cataloghi elettronici disponibili ed aggiornati in tempo reale. La Finanziaria 2007 per le P.A. centrali e periferiche dello Stato, per impegni di spesa al di sotto della soglia di rilievo comunitario di euro 137,00, ha trasformato la modalità di acquisto da facoltativa ad obbligatoria. Ritenendo che questo sistema rappresenti, al contempo, un’opportunità ed una fonte di novità per le imprese del nostro territorio, la Confartigianato UAPI informa che venerdì 22 giugno alle ore 14.45 presso al splendida cornice di Villa Baruchello a Porto Sant’Elpidio è stato organizzato un seminario tenuto dai tecnici della CONSIP, allo scopo di offrire ad ognuno la possibilità di comprendere appieno l’organizzazione, la funzionalità, le opportunità ed i pericoli insiti nel nuovo meccanismo di acquisti on-line.

All’incontro parteciperanno, oltre a dirigenti e delegati delle Pubbliche Amministrazioni (Enti Locali, Agenzia Entrate, Ministeri, Pretura, enti previdenziali, Camera di Commercio, ASUR…) i dirigenti della Confartigianato regionale e i relatori ing. Massimo Vitulano (CONSIP) e la dott.ssa Serenella Carota (ANCI Marche).L’invito è esteso alle imprese che hanno o che intendono avere tra i propri interlocutori anche le Pubbliche Amministrazioni.

Articoli correlati

Condividi questa notizia: