SPOSALIZI “CARTOLINE DAL PASSATO” 3° Edizione, Pedaso 2 settembre 2018

SPOSALIZI “CARTOLINE DAL PASSATO” 3° Edizione, Pedaso 2 settembre 2018

Terza edizione del tour di auto e abiti da sposi d’epoca che attraverserà i comuni fermani

La Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno e Fermo in collaborazione con la Camera di Commercio di Fermo, il sindacato Anap e “La Manovella del fermano” organizza per il giorno 2 settembre 2018 un défilé di abiti da sposa anni ’50 ’60 e ’70 che avrà come base di partenza piazza Roma a Pedaso. Non si tratterà del classico evento stanziale in quanto, grazie alla messa a disposizione di ben 25 auto d’epoca, dopo i primi convenevoli inizierà un vero e proprio corteo itinerante che andrà a toccare le piazze e i comuni più caratteristici del territorio fermano.
Hanno concesso il patrocinio e la possibilità di attraversare vie e piazze dei propri territori i comuni di Fermo, Pedaso, Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio.

Inoltre, in serata dalle 21.00 a Pedaso, Piazza Roma , è prevista l’attesa sfilata di abiti da sposi d’epoca.

Questo il tour previsto:

ore 16.00 Partenza da Pedaso, piazza Roma
ore 16.15 Porto San Giorgio da via Solferino al lungomare Antonio Gramsci
ore 17.00 Lido di Fermo lungomare
ore 17.15 Porto Sant’Elpidio da via Faleria, lungomare sino in via Mameli

SOSTA con ristoro presso lo chalet “Guneson”

Transito per: Lido di Fermo (lungomare) e Porto San Giorgio (lungomare)
ore 18.30 Torre di Palme via Piave- belvedere di piazza Lattanzi
ore 19.30 Ritorno a Pedaso, piazza Roma
ore 21.00 Sfilata abiti d’epoca in piazza Roma a Pedaso

Si tratta di un’iniziativa che si ripropone per la terza edizione, dopo l’ottima edizione 2017 e la prima del 2016. Un momento nel quale sarà possibile riportare alle menti ricordi di un giorno indelebili, facendoli rivivere attraverso la predisposizione di un contesto che catapulterà l’immaginazione verso tempi andati grazie alla possibilità di ammirare degli autentici abiti d’epoca che sfileranno per le strade della provincia a bordo di veri propri gioielli automobilistici.
L’evento intende portare a conoscenza delle nuove generazioni le proprie radici storiche grazie alla sapiente opera di connessione generazionale ad opera dei nonni verso i propri nipoti, oltre a favorire una parallela vivacizzazione dei vari paesi coinvolti che faranno da palcoscenico all’iniziativa, presentandosi sotto una veste migliore agli occhi di quanti accorreranno per assistere a tale evento.

Articoli correlati

Condividi questa notizia: