Progetto "Marchio di Qualità" ospitalità italiana-Regione Marche - anno 2018

Progetto "Marchio di Qualità" ospitalità italiana-Regione Marche - anno 2018

Riparte il progetto della Regione Marche che, a seguito del protocollo d’intesa sottoscritto tra la Regione medesima e la Camera di Commercio di Ancona in rappresentanza del sistema camerale, conferisce agli alberghi, alle residenze turistiche alberghiere, alle attività ricettive rurali (country house), ai campeggi e ai ristoranti che hanno i requisiti previsti dal Bando, un marchio di qualità denominato Ospitalità Italiana-Regione Marche che vuole essere un elemento distintivo e selettivo di qualità dell’offerta dei servizi di ricettività.

Le strutture che fossero interessate ad ottenere il Marchio possono presentare la domanda di ammissione per raccomandata A.R. tramite gli uffici del servizio postale pubblico che assicurino la stampigliatura automatica del giorno e dell’orario di spedizione, a mano con apposizione del timbro di ricevuta e dell’orario di ricezione, o via PEC all’indirizzo cciaa@ap.legalmail.camcom.it, entro il prossimo 20 luglio 2018.

E’ sufficiente collegarsi al sito camerale www.ap.camcom.gov.it per visionare il Bando di selezione e scaricare i moduli di domanda e i disciplinari: qui il link diretto http://www.ap.camcom.gov.it/marchio_di_qualita.asp?ln=&idtema=1&idtemacat=1&page=informazioni&idcategoria=62262

Le Imprese già in possesso del Marchio di Qualità “Ospitalità italiana”, saranno automaticamente candidate anche per l’annualità 2018, ma potranno essere soggette alle visite di controllo per accertare la persistenza dei requisiti del marchio.

 

Condividi questa notizia: